• 21 Giugno 2024 16:28

FriuliTv Networking

FriuliTv, MediaEuropa Channel, Carnia WebTv

ESCURSIONISTA SOCCORSO IN VALCELLINA

Alle 18:30 del 18 marzo 2023, i Vigili del fuoco di Maniago, supportati dalla squadra SAF (Speleo Alpino Fluviale) del Comando di Pordenone, sono intervenuti per un soccorso persona nei pressi di Forcella Giaveit in comune di Barcis (Pn).

A dare l’allarme è stato lo stesso escursionista che, partito dalla val Cialedina e intenzionato a raggiungere il bivacco Val Provagna percorrendo il sentiero CAI 969, imboccava una traccia mal segnalata e perdeva l’orientamento ad una quota di circa 1600m. Considerata l’ora tarda e le temperature ancora piuttosto rigide del periodo, l’uomo preferiva chiedere soccorso, non senza difficoltà vista la scarsità del segnale telefonico della zona, riuscendo ad essere anche geolocalizzato dagli operatori del NUE112.

I Vigili del fuoco quindi, dopo aver trovato l’auto del disperso all’imbocco del sentiero, formavano una squadra composta da due operatori SAF e due volontari del CNSAS e risalivano il sentiero fino alla forcella, superando un dislivello di 800m, portandosi nei pressi delle coordinate GPS indicate, da qui con richiami vocali riuscivano ad individuare il disperso che si trovava circa 100m fuori dalla traccia del sentiero che doveva percorrere.

L’uomo in buone condizioni, ma affaticato ed infreddolito, veniva imbragato ed assicurato ad una corda per assicurargli la discesa resa difficoltosa dalla neve ancora presente a quelle quote,

Le operazioni si concludevano alle 23:30 circa, con l’arrivo alla base del sentiero e il rientro in autonomia dell’ escursionista.

Alla base, numerosi volontari del CNSAS delle stazioni di Maniago e Valcellina.