• 4 Marzo 2024 8:27

FriuliTv Networking

FriuliTv, MediaEuropa Channel, Carnia WebTv

SI E’ TENUTO A TOLMEZZO L’EVENTO DI PRESENTAZIONE GO! PASTA

Il 29 e 30 gennaio si è tenuto a Tolmezzo l’evento di presentazione del Progetto GO! Pasta, finanziato nell’ambito del Programma Interreg Italia-Slovenia, con l’obiettivo di “costruire ponti interculturali ed economici attraverso la pasta ripiena”.

La città alpina ha ospitato diversi portatori di interesse, tra cui produttori di pasta, allevatori, associazioni ed enti di commercializzazione sloveni e italiani, alternando riunioni progettuali, momenti formativi e istituzionali. Non sono mancati i momenti di scambio culturale e naturalmente di degustazione, data la natura del progetto. Cjarsons e Idriskij Zlikrofi sono infatti i due prodotti tipici (due tipologie di pasta ripiena diverse ma simili) che fanno da trait-d’union in un progetto che vorrebbe creare una “Comunità della pasta ripiena” locale ed internazionale al fine di valorizzare e diffondere la conoscenza di questi prodotti tradizionali.

Nella due giorni, organizzata dalla Comunità di montagna della Carnia, ente capofila del progetto, sono state presentate ai partner sloveni le aziende locali, con i loro metodi di produzione e commercializzazione. Nello specifico, sono state coinvolte varie realtà del territorio e organizzate altrettante attività, tra cui una visita al Caseificio sociale Val Bût e al Museo Carnico delle Arti Popolari “Michele Gortani”, la presentazione del laboratorio “Tradizione Carnia”, lo show-cooking dello chef Daniele Cortiula.

Questa occasione di scambio ha permesso ai partner di confrontarsi sulle reciproche difficoltà che esistono su territori simili – Alto Friuli e Goriziano/Goriška – che vogliono uscire dai loro confini e valorizzare le reciproche ricchezze.

Il progetto prevede una serie di altri eventi, inclusa la partecipazione a manifestazioni enogastronomiche già note come “Friuli DOC” o “Gusti di Frontiera”, per facilitare lo scambio di buone pratiche, aumentare la visibilità e diffondere la conoscenza degli Zlikrofi e Cjarsons oltre i loro territori d’origine. Elemento caratterizzante del progetto sarà un “Food Trailer”, ovvero un furgoncino per la somministrazione di questi prodotti che sarà presente alle manifestazioni enogastronomiche nelle due aree. Il progetto produrrà anche una mappa storica di tutte le tipologie e varianti locali di pasta ripiena, in modo da certificare le origini di questi piatti tradizionali e renderne evidenti le connessioni con i rispettivi territori. Importante sarà anche la partecipazione dei giovani, che saranno coinvolti nel progetto grazie alla creazione di un “focus group”.

Il progetto è parte del programma Interreg Italia-Slovenia, finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del Fondo per piccoli progetti dedicato a GO! 2025 (programma per Gorizia-Nova Goriza Capitale europea della cultura 2025). Tale fondo sarà gestito dal gruppo europeo di cooperazione territoriale GECT GO.

Per ulteriori informazioni: Elena Valent, Ufficio Agricoltura della Comunità di montagna della Carnia (elena.valent@carnia.comunitafvg.it – 0433 487731)