• 24 Aprile 2024 1:03

FriuliTv Networking

FriuliTv, MediaEuropa Channel, Carnia WebTv

SLAVINA SUL MONTE SIERA A SAPPADA. PER FORTUNA NESSUNA PERSONA COINVOLTA

Si sono concluse le operazioni di bonifica della valanga che ha interessato la parte alta della pista del Monte Siera nei pressi dell’omonimo rifugio. Una quindicina di tecnici del Soccorso Alpino hanno provveduto a passare la valanga spalla a spalla con le sonde, hanno bonificato con il sistema Recco e ai margini della stessa valanga anche con gli apparecchi Artva per intercettare eventuali segnali al di sopra della pista.
L’evento valanghivo ha invaso la pista per una larghezza di una settantina di metri e una lunghezza di cento. La bonifica ha interessato questo tratto, in quanto ricadente nel demanio sciabile: nei pressi della pista c’erano infatti diversi escursionisti.

I soccorritori non sono andati oltre la pista stessa perché il pericolo è molto alto, ma si esclude che ci fossero escursionisti nella parte superiore, da dove la valanga è stata innescata. Non è stato possibile verificare la grandezza della valanga stessa per scarsa visibilità e per l’alto rischio che avrebbe comportato per i soccorritori spingersi al di sopra del demanio sciabile. L’innesto si presume sia partito dalle pareti nord del Monte Siera nei pressi dell’omonimo canale.