• 23 Maggio 2024 2:43

FriuliTv Networking

FriuliTv, MediaEuropa Channel, Carnia WebTv

UDINE. TRE ARRESTI DOPO LA RISSA DI IERI SERA IN PIAZZA LIBERTA’ TRA STRANIERI. UN FERITO IN GRAVI CONDIZIONI.

DiRedazione

Set 28, 2023 #Cronaca

I Carabinieri della Stazione di Udine Est, delle Sezioni Radiomobile e Operativa del Comando Compagnia di Udine, a seguito di una rissa avvenuta il giorno 27 settembre 2023, in Piazza Libertà di Udine hanno tratto in arresto tre giovani per rissa, due dei quali di origine pachistana ed il terzo minore cittadino ucraino.

Verso le ore 21.00 di mercoledì 27 scorso un gruppo di circa 12 giovani di origine straniera sono stati protagonisti di una rissa che ha avuto come epilogo il ferimento in modo gravissimo di un ventiseienne pachistano colpito all’addome da un fendente.

I Carabinieri, giunti immediatamente sul posto hanno cercato, rintracciato ed arrestato, malgrado si fossero già allontanati al luogo dell’evento, un 29enne ed un 25enne entrambi di origine pachistana che, successivamente, su diposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Udine sono stati associati alla Casa Circondariale di Udine.

Subito dopo l’individuazione dei due stranieri, è stato rintracciato dai militari, in un bar del centro, altro loro connazionale 26enne che stava sanguinando a causa di una ferita all’addome.  Tempestivo l’intervento degli operatori del 118 che hanno provveduto a trasportare il ferito presso l’ospedale di Udine.

In brevissimo tempo, grazie a testimonianze e al controllo delle immagini fornite dai sistemi di videosorveglianza che monitorano il centro cittadino, i Carabinieri hanno rintracciato ed arrestato per tentato omicidio un minore cittadino ucraino che, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni di Trieste, è stato accompagnato presso il centro di Prima Accoglienza di Treviso. Un coltello a serramanico, trovato in possesso del ragazzo, è stato posto sotto sequestro.

Il ferito, che attualmente si trova ricoverato in gravissime condizioni di salute presso l’Ospedale di Udine, è stato deferito in stato di libertà per rissa aggravata.