• 19 Aprile 2024 1:10

FriuliTv Networking

FriuliTv, MediaEuropa Channel, Carnia WebTv

DEFLAGRAZIONE ORDIGNO BELLICO IN UNA CASA A VIVARO. MORTO UN BAMBINO DI 10 ANNI GRAVE IL NONNO.

DiRedazione

Set 22, 2023 #Cronaca

Tragedia poco prima delle 19 di oggi a in un’abitazione di Vivaro. Un bambino di 10 anni è deceduto all’ospedale di Pordenone per le gravi ferite riportate nell’esplosione di un’ordigno bellico mentre il nonno si trova ricoverato sempre al nosocomio del capoluogo del Friuli Occidentale in gravi condizioni.  Per cause in corso di accertamento da parte delle forze dell’ordine (attivati per quanto di competenza e carabinieri della Compagnia di Spilimbergo), nelle pertinenze di una abitazione è esploso un ordigno.

Due le persone rimaste coinvolte nella deflagrazione.
Dinamica maggiore.

Dopo la chiamata di aiuto giunta al Numero unico di emergenza Nue112, gli operatori di questa sala operativa di primo livello hanno transitato la telefonata alla Struttura operativa regionale emergenza sanitaria.

Gli infermieri della Sores hanno inviato sul posto l’equipaggio di un’ambulanza proveniente da Spilimbergo, un’ambulanza proveniente da Maniago, l’automedica proveniente da Pordenone e l’elisoccorso. Hanno attivato i vigili del fuoco e le forze dell’ordine.

Il personale medico infermieristico ha preso in carico le due persone che sono state trasportate:

– una in codice rosso, in gravissime condizioni, con l’ambulanza di Spilimbergo con l’equipe dell’elisoccorso a bordo all’ospedale Santa Maria degli Angeli di Pordenone

– l’altra persona è stata trasportata nello stesso nosocomio con l’ambulanza di Maniago con l’equipe dell’automedica a bordo in codice rosso, privo di sensi.

Purtroppo per il bambino non c’è stato nulla da fare.