• 27 Maggio 2024 10:42

FriuliTv Networking

FriuliTv, MediaEuropa Channel, Carnia WebTv

FRIULITV WEBGIORNALE. LE ULTIME NOTIZIE DAL FRIULI VENEZIA GIULIA

DiRedazione

Nov 25, 2023 #WEBGIORNALE

Questo spazio informativo vi è offerto da

MADE IN CARNIA #webtv #eshop Per info potete contattare il nostro numero diretto marketing 371 5213748 e-mail info@friulitv.net www.madeincarnia.it

 

UDINE. STRANIERO RICOVERATO IN TERAPIA INTENSIVA ALL’OSPEDALE 

Un uomo di origine straniera è rimasto gravemente ferito in Largo Ospedale Vecchio, nelle vicinanze del tribunale di Udine. Secondo una prima ricostruzione fornita dalle forze dell’ordine intervenute sul luogo, l’episodio si è verificato poco dopo le 22. Lo straniero si trovava in compagnia di altre quattro presone quando all’improvviso dopo una banale lite è finito a terra sbattendo la testa su una bottiglia in vetro ferendosi in modo grave. Sono stati alcuni passanti a dare l’allarme mentre le persone che erano lui sono scappate successivamente rintracciate dagli agenti della questura. Il ferito è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Santa Maria della Misericordia del capoluogo friulano, in codice rosso dove si trova ricoverato in terapia intensiva fuori pericolo di vita. Indagini in corso con l’ausilio delle immagini immortalate dalle telecamere di videosorveglianze presenti.

 

TRIESTE. TRE STRANIERI ARRESTATI PER ASSOCIAZIONE A DELINQUERE

Nella giornata di giovedì 23 Novembre la Polizia di Stato ha dato esecuzione ad una Ordinanza di Misura Cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del locale Tribunale – su richiesta della Procura della Repubblica di Trieste – a carico di cinque cittadini extracomunitari di etnia afghana e pakistana: S.A. 01.01.1996 Afghanistan, J.W. 01.01.1990 Afghanistan, S.F. 01.01.1988 Afghanistan, K.M. 03.01.2005, M.O. 01.01.2002 Pakistan. Il gruppo è altresì ritenuto responsabile di aver estorto, attuando gravi minacce, somme di denaro ad alcuni dipendenti di un esercizio commerciale di ristorazione, sito in zona stazione centrale, nonché di aver minacciato il titolare del medesimo esercizio affinché consegnasse loro, con cadenza mensile, la somma di euro 2000. I destinatari delle misure di  custodia rintracciati nella prima mattinata odierna in collaborazione anche con la Squadra Mobile di Teramo, ove uno degli arrestati si era trasferito da qualche giorno, sono stati trasferiti presso le competenti case circondariali a disposizione della A.G. mandante.

GIORNATA NAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA DI GENERE. LA POLIZIA IN PIAZZA A TRIESTE 

La polizia scende in piazza oggi a Trieste, con un tour a tappe del camper antiviolenza, per incontrare i cittadini e ribadire che “se è violento non è amore”. Opuscoli, tradotti in più lingue, vengono distribuiti da stamani, giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, in diverse piazze della città con l’obiettivo di far emergere un fenomeno silente, di far sentire le donne vittime di violenza meno sole e avvicinare chi ne avesse bisogno alle forze dell’ordine. “L’attenzione sul fenomeno deve rimanere alta – ha detto il questore Pietro Ostuni, presente alla tappa di piazza Goldoni – la campagna di sensibilizzazione ‘Questo non è amore’ è una campagna permanente.