• 21 Giugno 2024 16:12

FriuliTv Networking

FriuliTv, MediaEuropa Channel, Carnia WebTv

FRIULITV WEBGIORNALE. LE ULTIME NOTIZIE

Questo servizio vi è offerto da

 

Un uomo di circa 80 anni di età è stato soccorso dai sanitari nella prima serata di ieri, poco dopo le 20, per quello che poi si è rivelato essere un infarto seguito da un arresto cardiocircolatorio verificatosi mentre il pensionato si trovava alla guida di un’auto.

È successo a Trieste, in via Jacopo Cavalli. L’uomo ha perso il controllo della vettura per il malore.

Dopo la chiamata di aiuto giunta al Numero unico di emergenza Nue112, gli operatori di questa sala di primo livello hanno transitato puntualmente la telefonata la Struttura operativa regionale emergenza sanitaria.

Gli infermieri della Sores hanno inviato subito sul posto l’automedica e l’ambulanza. Il personale medico infermieristico ha avviato le manovre di rianimazione e il cuore dell’uomo ha ripreso a battere.

L’80enne è stato poi trasportato in codice rosso all’ospedale di Cattinara, in gravi condizioni.

Attivati per quanto di competenza le forze dell’ordine e i Vigili del fuoco.

Una donna di circa 74 anni di età è stata soccorsa, sempre nella prima serata di ieri, a Trieste, dal personale medico infermieristico inviato in emergenza dagli infermieri della Sores, dopo essere stata colta da un infarto cui è seguito un arresto cardiocircolatorio mentre si trovava in prossimità/all’interno di una struttura dedicata al pubblico spettacolo.

Anche in questo caso è scattata immediatamente una chiamata di aiuto al Nue112. Le prime manovre di rianimazione sono state avviate dalle persone che si trovavano in quel momento vicino a lei.

La donna è stata poi presa in carico dagli equipaggi di un’automedica di un’ambulanza che hanno continuato la rianimazione; il suo cuore ha ripreso a battere. Poi il trasporto in codice rosso, in gravi condizioni, all’ospedale di Cattinara.

Poco prima del 23, a San Pier d’Isonzo, in via XXV Aprile, all’altezza del civico 44, si è verificato un incidente stradale che ha coinvolto due vetture.

Nell’impatto, di tipo fronto laterale, una delle due automobili è finita in un fossato a bordo strada.

Gli infermieri della Sores hanno inviato sul posto l’equipaggio dell’ambulanza proveniente da Cormons ed è stato attivato in un primo momento anche l’elisoccorso (poi rientrato).

Nell’incidente sono rimaste ferite due persone, trasportate all’ospedale di Monfalcone con ferite non gravi.

Le cause dello scontro sono in fase di accertamento da parte delle forze dell’ordine (attivati i Carabinieri). Attivati i vigili del fuoco che hanno operato in piena sinergia con il personale sanitario.