• 19 Aprile 2024 2:18

FriuliTv Networking

FriuliTv, MediaEuropa Channel, Carnia WebTv

GORIZIA. EGIZIANO SENZA FISSA DIMORA ARRESTATO PER AGGRESSIONE NEI CONFRONTI DI UNA DONNA

Nella serata di sabato 20 gennaio u.s., la Polizia di Stato di Gorizia ha arrestato un cittadino egiziano senza fissa dimora per aver aggredito una donna all’interno di un esercizio pubblico del capoluogo isontino.

È durata solo pochi minuti la fuga dell’aggressore, prontamente rintracciato e fermato dalla Squadra Volante della Questura di Gorizia.

Il soggetto, infatti, si trovava all’interno di un ristorante quando, dopo aver discusso col titolare, ha aggredito in due diversi frangenti una dipendente e le ha indirizzato espliciti gesti di carattere sessuale, per poi fuggire di corsa in direzione centro cittadino.

La donna, pertanto, dopo aver contattato immediatamente il numero unico di emergenza 112 e aver fornito una dettagliata descrizione del soggetto, rimanendo in costante contatto telefonico con il personale della Questura di Gorizia, si è messa all’inseguimento dell’individuo tenendosi a debita distanza, senza mai perderlo di vista.

Dopo pochi istanti, il cittadino egiziano, allontanatosi a piedi dal locale in direzione Corso Italia, è stato individuato e bloccato in Piazza Cesare Battisti dagli equipaggi della Squadra Volante.

L’attività, poi, è proseguita con la perquisizione personale a carico del predetto che ha dato esito positivo consentendo di rinvenire presunta sostanza stupefacente di tipo hashish, successivamente sequestrata. Inoltre, all’uomo è stato notificato il provvedimento del Questore del divieto di ritorno per tre anni nel Comune di Gorizia.

Il cittadino egiziano, quindi, è stato condotto presso gli Uffici della Questura e al termine delle attività è stato tradotto in stato in arresto presso la locale Casa Circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Nella giornata del 24.01.2024 l’arresto è stato convalidato dal G.I.P. del Tribunale di Gorizia.