• 27 Maggio 2024 6:11

FriuliTv Networking

FriuliTv, MediaEuropa Channel, Carnia WebTv

GRANDE PARTECIPAZIONE AL CARNEVALE DOMENICALE DI MONFALCONE.

Il cielo grigio non ha scoraggiato le persone dal presentarsi in piazza durante la domenica del Carnevale: grandissima partecipazione oggi sul quasi ultimato biscotto di piazza della Repubblica.
Dalle 10 il “Can-nevale”, evento pensato per gli amici a quattro zampe organizzato dall’assessore al benessere degli animali Giuliana Garimberti. Il primo posto è andato a Simi, bassotta a pelo duro travestita da dama – con tanto di perle e cappellino in pendant con la padrona Alla -, seconda posizione per Lucrezia, accompagnata da Patrizia e travestita da ‘bulletto’ e terzo posto per Elsa – cane a pelo corto travestito dal famoso personaggio di “Frozen” – accompagnata da Cristina.
Subito dopo, “Chi ha rubato il testamento di sior Anzoleto?”, gioco enigmatico per tutte le età con gli attori de “La Compagnia dei Riservati” che ha animato le vie della città in una caccia al ladro. La squadra “la squadra “supereroi family”” si è portata a casa un attestato “migliori detective della Bisiacaria” e un buono del valore di 200 euro da utilizzare presso uno dei ristoranti aderenti al “Magnemo fora de casa” 2023.
“Il format che proponiamo unisce divertimento, tradizione e economia” commenta il Sindaco Cisint, “riportando la persona al centro della festività e proponendole tutto ciò che ruota attorno al Carnevale: intrattenimento, storia, cibo. Ciò grazie alla sinergia tra il Comune e le realtà del territorio”.
Dalle 14.30 la “Cavalchina dei Putei”, che ha visto grandissima partecipazione da parte dei bambini dell’Isontino: chi vestito da personaggi dei film più famosi – tra tutti, un bimbo vestito da Yoda ha attirato l’attenzione dei passanti, correndo su e giù per la piazza -,  chi da principessa, chi da ninja, chi da leoncino o cagnolino. “Il Carnevale di Monfalcone si porta dietro una lunga tradizione” commenta l’Assessore al Commercio Luca Fasan, “e siamo contenti che la partecipazione coinvolga tutte le generazioni”. “Ringrazio la Pro Loco e tutti i funzionari del Comune che anche quest’anno stanno rendendo possibile l’esplosione di allegria e comunità che è il Carnevale” commenta Cisint.
Disposti in cerchio, i bambini hanno dato dimostrazione dei propri talenti: prima premiata la coccinella Chloe,  secondo posto per Santiago, travestito baby Joda e terzo per Mattia, travestito da ninja.
Dalle 15 alle 19, la festa in maschera “dei vecieti” spiega l’Assessore Garimberti, presso il Centro Culturale Poclen. “Musica, compagnia e tanti crostoli, con una partecipazione più che generosa”.
Alle 15.30, l’immancabile “Canonada de Coriandoli”: blu, giallo, rosso, verde, prima verso il cielo e poi sui volti dei bambini, poi ancora sul pavimento di piazza della Repubblica, in una pioggia di colori e allegria, “come il Carnevale promette”, conclude il Primo Cittadino Cisint.