• 20 Maggio 2024 7:14

FriuliTv Networking

FriuliTv, MediaEuropa Channel, Carnia WebTv

INCENDIO NEL POMERIGGIO IN UNO STABILE DI VIA REVOLTERRA A TRIESTE. UNA PERSONA RIMASTA INTOSSICATA MA NON GRAVE

Poco prima delle 18 di oggi, 26 giugno 2023, la sala operativa del comando dei Vigili del fuoco di Trieste ha ricevuto una chiamata che segnalava un incendio appartamento sito al primo piano di uno stabile di otto piani fuori terra di Via Revoltella a Trieste.
Immediatamente sono state inviate sul posto una squadra, l’autobotte, l’autoscala, il funzionario di guardia dalla sede centrale e la squadra del distaccamento di Muggia (TS)
I Vigili del fuoco appena giunti sul posto hanno indossato i Dispositivi di Protezione Individuale e sono entrati nello stabile raggiungendo l’appartamento interessato dall’incendio. che era localizzato nel vano cucina. Mentre una squadra provvedeva a spegnere le fiamme. che interessavano il piano cottura. altri Vigili del fuoco facevano evacuare l’intero stabile. Un anziano allettato che si trovava nell’appartamento interessato dall’incendio veniva caricato su una barella e portato fino alla strada con l’autoscala, successivamente il signore veniva preso in carico dal personale sanitario che lo trasportava all’ospedale per i controlli del caso in quanto aveva respirato i prodotti della combustione. Un’altra anziana che, assieme alla badante, si trovava in un appartamento al piano terra è stata accompagnata fuori dal suo alloggio da un Vigile del fuoco che ha provveduto a prendere l’apparecchio portatile per ossigeno terapia necessario all’anziana.
Altre due persone che si trovavano nello stabile dopo essere uscite in autonomia sono state visitate dal personale sanitario che ha deciso per il loro trasporto all’ospedale per i controlli del caso in quanto anche loro avevano inalato i prodotti della combustione.
Al momento sono in corso le operazioni di verifica delle condizioni di sicurezza di tutti gli alloggi per permettere a tutti gli inquilini di rientrare nei propri appartamenti.
Ancora in fase di accertamento le cause dell’incendio.
Sul posto, per quanto di competenza, polizia di Stato e Polizia Locale.