• 21 Luglio 2024 17:32

FriuliTv Networking

FriuliTv, MediaEuropa Channel, Carnia WebTv

ISTITUTO PENALE MINORILE PER IL MINORE INDAGATO PER AVER MINACCIATO E FERITO UN ALTRO MINORENNE PER UN PEZZO DI PIZZA A LIGNANO SABBIADORO

I Carabinieri della Stazione di Lignano Sabbiadoro hanno deferito un giovane per la rapina aggravata verificatasi lo scorso 2 giugno nella cittadina balneare. In quell’occasione un giovane, spalleggiato da alcuni altri ragazzi, avrebbe minacciato e ferito con un coltello un altro ragazzo per farsi consegnare un trancio di pizza. Con le serrate indagini condotte dai Carabinieri è stato possibile dare un nome alla persona, risultata essere minorenne, da sottoporre ad indagini che, quindi, è stata deferita in stato di libertà alla Procura per i minorenni di Trieste che, concordando con le risultanze investigative dell’Arma, ha richiesto al GIP del Tribunale per i Minorenni di Trieste l’adozione di un provvedimento cautelare per il fatto in esame. Il GIP, anche in considerazione della gravità del fatto, ha emesso, a carico del minore deferito dai Carabinieri, la misura cautelare della custodia in istituto di pena minorile.