• 16 Giugno 2024 7:41

FriuliTv Networking

FriuliTv, MediaEuropa Channel, Carnia WebTv

L’Esercito impegnato nella bonifica ordigni residuati bellici sul Pal Grande nelle Alpi Carniche.

Quest’oggi gli specialisti del 3° Reggimento Guastatori di Udine, allertati dalla Prefettura di Udine, hanno effettuato un intervento di bonifica del territorio da residuati bellici risalenti ai conflitti mondiali.

Il team C.M.D. (Conventional Munition Disposal) di Guastatori dell’Esercito proveniente da Udine, accompagnato dai Carabinieri e dalla Guardia Forestale di Paluzza si è recato nel comune omonimo sul Pal Grande, dove, lungo un sentiero turistico a quota 1810m s.l.m. un escursionista ha allertato le forze dell’ordine per la presenza di un oggetto non meglio identificato ma riconducibile ad un ordigno.

I Guastatori in marcia per circa 2 ore, recatisi sul posto, hanno confermato la presenza di un ordigno bellico ancora attivo catalogandolo in n. 1 granata di artiglieria calibro 15cm HE (High Explosive – Alto Eplosivo), di nazionalità austriaca e risalente alla Prima Guerra Mondiale.

 

LA NEUTRALIZZAZIONE FINALE;

L’ordigno è stato messo in sicurezza e trasportato in un luogo idoneo al brillamento nel comune di Paluzza dove con l’innesco di altro esplosivo militare l’ordigno è stato definitivamente neutralizzato.

 

La zona interessata al brillamento è stata successivamente bonificata.

 

L’assistenza sanitaria indispensabile in questo tipo di attività è stata fornita dalla Croce Rossa italiana Corpo Militare centro di mobilitazione di Padova.

 

EDUCAZIONE AL RISCHIO;

E’ bene ricordare a chiunque dovesse imbattersi in oggetti che per forme e dimensione possano richiamare un ordigno esplosivo o parti di esso, che questi manufatti possono essere molto pericolosi e pertanto non devono essere toccati o manomessi in alcun modo, ma ne va denunciato immediatamente il ritrovamento, così da consentire l’intervento dei militari dell’Esercito al fine di ripristinare le condizioni di sicurezza del nostro territorio.

 

CHI SIAMO;

Il 3° Reggimento Guastatori di Udine è un’unità operativa dell’Esercito che sotto il controllo del Comando Forze Operative Nord di Padova, è incaricata di bonificare il territorio del Friuli Venezia Giulia e delle province di Treviso e Belluno dai residuati bellici dei due conflitti mondiali ancora esistenti. L’Esercito, grazie alla flessibilità dei  reparti del genio, oltre all’impiego operativo nelle missioni internazionali, è in grado d’intervenire nei casi di pubbliche calamità e utilità, in ogni momento, su tutto il territorio italiano a supporto della comunità nazionale.