• 23 Giugno 2024 14:31

FriuliTv Networking

FriuliTv, MediaEuropa Channel, Carnia WebTv

MALTEMPO LUGLIO AGOSTO 2023 IN FVG. VIA LIBERA AI PRIMI RISTORI PER I DANNI

“Via libera al primo decreto di concessione dei ristori per i danni subiti al patrimonio edilizio abitativo a seguito dagli eventi meteorologici verificatisi dal 13 luglio al 6 agosto 2023, che individua 10.776 beneficiari privati per un valore complessivo di risorse assegnate di oltre 74,5 milioni”.

Lo annunciano il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, e gli assessori regionali alla Protezione civile, Riccardo Riccardi, e alle Infrastrutture, Cristina Amirante.
“In base a quanto previsto con delibera giuntale di fine dicembre – spiegano – il ristoro concesso coprirà il 45% delle voci di spesa ammissibili ovvero gli elementi strutturali e le finiture interne ed esterne della copertura e i serramenti, oltre che le prestazioni tecniche e l’attività di supporto all’inserimento delle istanze.

Il contributo concesso andrà da un minimo di 50 euro fino a un massimo di 30mila e potrà essere cumulato con l’indennizzo assicurativo fino alla concorrenza massima del 100% del sinistro subito. Le tipologie di danno ristorate consentiranno di ripristinare le condizioni di utilizzo dell’abitazione e coprono il 91% del totale delle istanze presentate, per un controvalore pari a oltre 96 milioni, cifra che verrà complessivamente impegnata a copertura della spesa prevista”.
Le istanze complessivamente pervenute per danni a fabbricati sono state 16.379; escludendo archiviazioni e rinunce – informa la Regione – ci sono oltre 4mila domande che necessitano di un esame puntuale prima di poter essere inserite nei prossimi provvedimenti di concessione, archiviazione o rigetto.
I beneficiari del contributo riceveranno una comunicazione via mail e avranno un anno di tempo per eseguire i lavori e presentare l’istanza di rendiconto.