• 16 Giugno 2024 7:46

FriuliTv Networking

FriuliTv, MediaEuropa Channel, Carnia WebTv

MONFALCONE “Operazione sicurezza” in viale Verdi

“Operazione sicurezza” per pedoni, veicoli e ciclisti messa in atto questa mattina dal sindaco di Monfalcone, Anna Maria Cisint – accompagnata dal Comandante della Polizia locale, Rudi Bagatto e dal responsabile dell’ufficio tecnico, Andrea Ceschia – insieme alla direzione dei lavori di FVG Strade ha effettuato un sopralluogo per monitorare la situazione su viale Verdi a seguito della modifica della viabilità.

“È cambiata la viabilità in viale Verdi, ma circa il 75% degli automobilisti non se ne è accorto” ha rilevato il sindaco Cisint.

Procedono secondo il cronoprogramma i lavori per la costruzione della rotonda che, sull’intersezione tra Viale Verdi, Viale San Marco e via Cosulich, consentirà l’eliminazione del sistema semaforico in uno degli snodi più importanti della viabilità cittadina al fine di snellire il traffico urbano.

Proprio per consentire lo svolgimento dei lavori, la viabilità che da viale Verdi porta in direzione Trieste è stata modificata da qualche giorno: se prima entrambe le corsie allo stop semaforico consentivano di proseguire in direzione Trieste, ora la corsia di sinistra è dedicata esclusivamente alla svolta verso viale San Marco.

“La sicurezza dei cittadini è una priorità – sottolinea il sindaco Cisint – per questo abbiamo voluto appurare di persona che le novità, necessarie per poi avere una strada più ampia e sicura, fossero recepite senza creare intralcio al traffico o problemi alla sicurezza di quanti attraversano questo importante incrocio. E’ stata predisposta apposita segnaletica, sia orizzontale che verticale, per informare pedoni, ciclisti e automobilisti delle modifiche che stanno interessando l’intera area dei lavori. Abbiamo potuto vedere con i nostri occhi che, mentre per la circolazione pedonale e ciclabile non abbiamo riscontrato difficoltà, per la circolazione veicolare ci sono delle criticità da risolvere immediatamente. Molti automobilisti infatti non si sono accorti che adesso non è più possibile procedere verso Trieste se si occupa la corsia di sinistra, quindi abbiamo chiesto a FVG Strade, che ne ha la competenza, di implementare la segnaletica in tempi brevissimi. Nel frattempo, invito gli automobilisti a procedere con prudenza e prestare la massima attenzione per evitare pericoli per sè e per gli altri. Abbiamo ricevuto rassicurazioni da parte di FVG Strade: i tecnici sono già al lavoro per la predisposizione di nuova cartellonistica, più visibile e chiara”.

Verranno infatti installati ulteriori cartelli per segnalare la modifica della viabilità lungo viale Verdi e un grosso cartello contenente lo schema delle corsie, con indicazione della relativa viabilità, sarà posizionato in prossimità delle luci semaforiche.

Un’altra novità per la circolazione riguarda i ciclisti e i pedoni sia provenienti da Panzano in direzione centro e viceversa, che dovranno immettersi sul marciapiede o sulla pista ciclabile presenti sul lato della Capitaneria di Porto in quanto il transito risulta interdetto sul lato porticciolo Nazario Sauro.