• 27 Maggio 2024 5:40

FriuliTv Networking

FriuliTv, MediaEuropa Channel, Carnia WebTv

MORTE LILIANA RESINOVICH. PER PROCURA TRIESTE SI TRATTA DI SUICIDIO. CHIESTA ARCHIVIAZIONE

La Procura di Trieste ha chiesto l’archiviazione per il caso di Liliana Resinovich, la donna di 63 anni scomparsa di casa nel dicembre 2021 e ritrovata, morta, il 5 gennaio successivo.

Lo rende noto la stessa Procura in un comunicato precisando che c’è “una sola ricostruzione”: “intenzionale allontanamento dalla sua abitazione” e “intenzionale decisione di por fine alla propria vita”.

Non è stato possibile appurare se sia vero che il decesso sia avvenuto “lo stesso giorno della scomparsa”. La richiesta di archiviazione arriva dopo oltre un anno di indagini, condotte “senza risparmio di energie da parte della Squadra Mobile”.