• 27 Maggio 2024 10:46

FriuliTv Networking

FriuliTv, MediaEuropa Channel, Carnia WebTv

PRIMO AGGIORNAMENTO MALTEMPO IN FVG

Il forte vento e il maltempo della scorsa notte ha causato caduta alberi e black out corrente elettrica in vari comuni pedemontana e in pianura nel Friuli Occidentale, nella zona Udinese e nel Goriziano.

Gli operatori della Sor, la sala operativa regionale della Protezione civile del Friuli Venezia Giulia hanno attivato numerose squadre di volontari di protezione civile per monitoraggio territorio rimozione di alberi; oltre 70 gli uomini le donne in campo; oltre 30 i mezzi operativi.

Le area più colpite: Travesio, Pasiano di Pordenone, Vito d’Asio, San Giorgio di Nogaro, Chions, Azzano Decimo, Treppo Grande, Fiume Veneto, Torviscosa, Carlino, Gradisca d’Isonzo, Cassacco, Precenicco, Latisana, Terzo di Aquileia, Fanna, Osoppo, Cervignano del Friuli, Aiello del Friuli, Porpetto Gemona del Friuli.

Nelle foto i danni a Latisana.

Cinque le persone soccorse nelle prime ore di oggi per cadute in casa o nelle pertinenze della propria abitazione mentre cercavano di chiudere le finestre a causa del maltempo. Nessuna di loro in gravi condizioni. Gli equipaggi delle ambulanze le hanno prese in carico.

A Tramonti di Sotto, lungo la 522, si è verificato un distacco di un versante/frana con caduta massi sulla carreggiata. Un masso è finito su una automobile.

È stato lo stesso conducente, un uomo di circa 30 anni, a chiamare aiuto.

Gli infermieri della Sores hanno inviato sul posto l’equipaggio di un’ambulanza che lo ha preso in carico e trattato sul posto per uno stato di shock. Non è stato ospedalizzato.

A Fiumicello Villa Vicentina, via Nazionale, altezza ponte Isonzo, due cittadini stranieri che si erano accampati nel letto del fiume sono stati colti dall’innalzamento delle acque e sono rimasti aggrappati a un pilone. È successo intorno alle 2. L’intervento per portarli in salvo è durato per circa due ore e ha visto impegnati gli equipaggi dell’ambulanza e i vigili del fuoco. I due cittadini stranieri sono stati tratti in salvo controllati sul posto rifiutano, il trasporto in ospedale.