• 23 Maggio 2024 2:54

FriuliTv Networking

FriuliTv, MediaEuropa Channel, Carnia WebTv

REGIONE FVG. PROFICUI INCONTRI INTERNAZIONALI.

“Abbiamo rilevato grande interesse verso i temi legati all’energia, in particolare nell’ambito del progetto dell’Hydrogen valley, ma anche alle collaborazioni già intessute con gli Stati Uniti nel campo della ricerca e innovazione, temi tutti da approfondire insieme in occasione del Big science business forum del Prossimo anno a Trieste”.
Così il governatore del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga con la rappresentante del dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti d’America Huijou Harriet Kung. “Al centro del colloquio – ha spiegato il massimo esponente dell’esecutivo regionale – ci sono stati vari temi tra i quali quello dell’energia; ne è emersa l’urgenza di pianificare una diversificazione sostenibile a lungo termine per superare gli shock come quelli venutisi a creare a causa del recente aumento dei prezzi quali conseguenza della guerra in Ucraina. L’incontro con il rappresentante del dipartimento americano è servito inoltre per illustrare il percorso compiuto dal Friuli Venezia Giulia nel campo dell’Hydrogen valley e lo sviluppo della sua catena del valore dalla produzione alla distribuzione, stoccaggio e utilizzo finale”.
Sul fronte dell’innovazione, nel colloquio con Huijou Kung il governatore Fedriga ha illustrato le potenzialità del Friuli Venezia Giulia con i suoi centri di ricerca di fama internazionale nonché il ruolo di Strong innovator assegnato alla nostra regione dalla Commissione europea. Nel campo delle collaborazioni con gli Stati Uniti, è stata poi evidenziata l’annuale partecipazione a BIO USA, la più importante convenzione internazionale sulle biotecnologie e settori biofarmaceutici, nonché la collaborazione con il Massachusetts institute of technolgy (Mit) su sostenibilità e Agenda UE 2030 nei settori innovazione, formazione e sostenibilità. Il governatore ha infine invitato il vicedirettore per i programmi scientifici del dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti d’America al Big science business forum (Bsbf) in programma a Trieste ad ottobre del prossimo anno.
La missione è poi proseguita al Dipartimento per la diplomazia di Washington dove si è svolto l’incontro con Daniel J. Ricchetti Vice Rappresentante Speciale per la Diplomazia e Melissa Horwitz Vice Direttore dell’Ufficio dell’Unione Europea e degli Affari Regionali. In quell’occasione si è cercato di valutare quali siano le relazioni che si possono mettere in campo tra le Regioni Italiane – e in particolare il Friuli Venezia Giulia – e le singole aree degli Usa, al fine di creare specifici link con i quali migliorare le expertise e le eccellenze delle singole parti.
Visti i buoni rapporti già intessuti in passato e l’opportunità creatasi in loco, Fedriga ha infine fatto visita all’ambasciatore della Repubblica di Slovenia presso gli Stati Uniti d’America, Iztok Mirošic. In particolare sono stati trattai diversi temi che vedono collaborare il Friuli Venezia Giulia e la Repubblica di Slovenia.