• 27 Maggio 2024 11:10

FriuliTv Networking

FriuliTv, MediaEuropa Channel, Carnia WebTv

TRE GIOVANI SCOUT TRATTI IN SALVO A PIELUNGO DI VITO D’ASIO. IL VIDEO

DiRedazione

Lug 30, 2023 #Cronaca

I vigili del fuoco di Maniago supportati da personale SAF (Speleo Alpino Fluviale) di Pordenone sono intervenuti verso la mezzanotte del 29 luglio, per soccorrere tre scout che, mentre percorrevano il sentiero CAI 821 in direzione malga Lovet, perdevano l’orientamento e rimanevano bloccati in una zona molto impervia al sopraggiungere dell’oscurità. A complicare la situazione il maltempo che insisteva sulla zona.
La sala operativa dei Vigili del fuoco si coordinava con la SORES (Sala Operativa Regionale Emergenza Sanitaria) ed il Soccorso Alpino di Maniago, attraverso i sistemi informatici i 3 ragazzi, infreddoliti e spaventati, venivano geolocalizzati e supportati telefonicamente dai Vigili del fuoco.
Mentre una squadra allestiva il campo base all’attacco del sentiero, una seconda squadra composta da personale SAF si incamminava in direzione del punto individuato. Dopo non poche difficoltà, dovute al terreno in forte pendenza con salti di roccia, i Vigili del fuoco raggiungevano i dispersi che si trovavano ad oltre 1000m di quota.
I tre ragazzi, bagnati fradici erano in leggera ipotermia, ma non presentavano ulteriori problemi sanitari.
Dopo averli confortati, rifocillati e coperti con indumenti asciutti, i Vigili del fuoco iniziavano ad accompagnare i ragazzi verso valle percorrendo la lunga discesa, dove incontravano anche i volontari del CNSAS, saliti per supportare il rientro. Al campo base era stata fatta giungere un’ambulanza il cui personale ha visitato i 3 giovani con tutti i controlli del caso.
Le operazioni, svolte sotto una battente pioggia, si chiudevano alle 5:30.
Avvisati i Carabinieri per quanto di competenza.