• 21 Luglio 2024 20:50

FriuliTv Networking

FriuliTv, MediaEuropa Channel, Carnia WebTv

UOMO DI 46 ANNI RICOVERATO IN GRAVI CONDIZIONI ALL’OSPEDALE DI UDINE DOPO CADUTA IN BICICLETTA.

Un uomo di cerca 46 anni di età è stato soccorso dal personale medico infermieristico, ieri, intorno alle 23, per le ferite che ha riportato a seguito di un incidente stradale, le cui cause sono in corso di accertamento.

È successo in via XX Settembre a Roveredo in Piano. È stato segnalato in un fosso a bordo strada, dove è finito a seguito di un incidente – apparentemente autonomo -, mentre pedalava in sella a una bici.

Gli infermieri della Sores hanno inviato sul posto l’equipaggio di un’ambulanza, quello dell’automedica e l’elisoccorso.

Attivati anche i volontari della squadra comunale di Protezione civile di Pordenone, a supporto, per quanto di competenza, per il trasporto della equipe medica dell’elisoccorso dal luogo di atterraggio del velivolo sanitario al luogo dove si è verificato l’incidente.

Attivati per quanto di competenza i Vigili del fuoco che hanno operato in piena sinergia con il personale sanitario. Attivate le forze dell’ordine (carabinieri della Compagnia di Pordenone).

Giunto sul posto, il personale medico infermieristico ha preso in carico l’uomo, trovato in arresto cardiocircolatorio per le gravi ferite riportate nella caduta. Sono state avviate le manovre salvavita, di rianimazione cardiopolmonare. Il suo cuore ha ripreso a battere.

Quindi il trasporto con l’ambulanza, con l’equipe dell’elisoccorso a bordo, all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine, in gravi condizioni, non trasportabile con l’elicottero, instabile, incosciente.