• 13 Giugno 2024 20:25

FriuliTv Networking

FriuliTv, MediaEuropa Channel, Carnia WebTv

ALESSANDRO CRESTANI NUOVO DIRETTORE DELLA STRUTTURA DI UROLOGIA DELL’OSPEDALE DI UDINE

L’Ospedale di Udine ha il nuovo Direttore dell’Urologia: la Direzione ASUFC ha affidato l’incarico al dr. Alessandro Crestani, che ha preso servizio il 16 giugno scorso.

43 anni, originario di Bassano del Grappa, si è laureato all’Università di Ferrara e specializzato presso l’Università di Padova: l’ultima esperienza è presso l’Istituto Oncologico Veneto IRCCS di Padova con sede a Castelfranco Veneto.

Specializzato nel settore della chirurgia urologica oncologica e della chirurgia mini-invasiva laparoscopica e robotica con training dedicati presso istituti europei, vanta particolare esperienza in alcuni campi specialistici della chirurgia robotica quali l’intervento di asportazione e ricostruzione della vescica (intervento eseguito totalmente con strumentazione robotica); chirurgia prostatica e chirurgia conservativa del rene.

“Sono orgoglioso di iniziare questa nuova esperienza come Direttore in un Ospedale importante come il Santa Maria della Misericordia: porto la mia esperienza soprattutto nel campo della chirurgia oncologica robotica, che ormai copre la quasi totalità degli interventi urologici, per rafforzare le competenze dell’equipe e portare avanti nuovi progetti come la chirurgia con laser ad olmio per il trattamento dell’ipertrofia prostatica benigna mediante enucleazione transuretrale”.

Membro del Gruppo AGILE (che raggruppa i maggiori esperti di urologia laparoscopica e robotica), della Società Italiana di Urologia (SIU) e associate editor per l’importante rivista di settore Minerva Urologica e Nefrologica, il dr. Crestani è a capo della struttura che vede un’equipe composta al momento anche dalla dr.ssa Abbinante, il dr. Collavino, il dr. De Giorgi, il dr. Franzese, il dr. Giannarini, la dr.ssa Kungulli e la dr.ssa Sekulovic.

Particolare esperienza nel campo scientifico per il dr. Giannarini, presidente del Gruppo Uro-Oncologico del Nord Est (GUONE), e per i professionisti dr. De Giorgi e dr.ssa Abbinante per il trattamento della calcolosi urinaria con approccio percutaneo e mini-invasivo.

Il dott. Caporale, direttore generale di ASUFC: “Diamo il benvenuto al dr. Crestani, che va a completare un altro tassello fondamentale nell’importante opera di riorganizzazione che ASUFC sta affrontando sia per l’Ospedale Hub del Santa Maria della Misericordia sia per gli Ospedali spoke sul territorio aziendale”.

L’incarico della Direzione Aziendale ha durata quinquennale.