• 19 Aprile 2024 2:12

FriuliTv Networking

FriuliTv, MediaEuropa Channel, Carnia WebTv

ANDREA PAVANO NUOVO MANAGER DEL DISTRETTO DEL COMMERCIO DEL PUNTO PIU’ A NORD DEL MEDITERRANEO

Il Distretto del Commercio del Punto Più A Nord Del Mediterraneo ha il suo Manager.

La Consulta del Distretto ha infatti individuato nel dott. Andrea Pavano, Responsabile di Posizione Organizzativa dell’Ufficio SUAP e Commercio del Comune di Monfalcone, la figura con funzione di regia unitaria e coordinata del Distretto e di referente per i rapporti con la Pubblica Amministrazione che si occuperà di sviluppare, coordinare e presidiare le attività del Distretto, garantendone la regolare attuazione dal punto di vista tecnico-operativo, individuando le esigenze locali al fine di confermare o modificare gli obiettivi e le priorità di intervento.

 

Il Manager sarà anche il “custode” di tutta la documentazione amministrativa e contabile – necessaria per le successive attività di rendicontazione – occupandosi di progettare e gestire operativamente un programma di monitoraggio a cadenza trimestrale sullo stato di attuazione del progetto e delle attività commerciali, i benefici e le ricadute sul tessuto urbano e sull’offerta del Distretto, il grado di soddisfazione del cittadino e ogni altro indicatore richiesto dalla Consulta.

 

Il Distretto del Punto più a Nord del Mediterraneo – formato dal Comune di Monfalcone, capofila del progetto, e dai Comuni di Aquileia, Duino Aurisina, Grado, Muggia, Ronchi dei Legionari San Canzian d’ISonzo, San Pier d’Isonzo, Staranzano, le associazioni di categoria Confcommercio Imprese per l’Italia Ascom mandamento di Monfalcone, Confartigianato Imprese Gorizia, Confcommercio Imprese per l’Italia Ascom di Trieste e dei Comuni dell’Area Giuliana, Confcommercio Imprese per l’Ascom Mandamento del Lagunare, CNA Friuli Venezia Giulia, Unione Artigiani Piccole e Medie Imprese, Vivacentro e le C.C.I.A.A. Venezia Giulia e Udine Pordenone – ha lo scopo di recuperare il significato sociale e turistico del commercio cittadino come luogo di relazione, incontro, socialità e fulcro dell’informazione sulla vita e gli eventi del territorio; obiettivi che verranno attuati grazie a un contributo regionale di 480.000 euro.

 

Secondo le direttive regionali, il Manager di Distretto deve possedere ampie competenze ed esperienze nell’ambito di bandi per l’erogazione di contributi alle imprese e rendicontazione di progetti, conoscenze della realtà commerciale, socio-economica, turistica dell’ambito del Distretto del Commercio del Punto più a Nord del Mediterraneo, delle caratteristiche e delle dinamiche del commercio, in particolare dei negozi di vicinato, artigianato, servizi alla persona, promozione turistica, e-commerce, nuovi trend del commercio, retail tech, destination marketing e Information Communication Technology applicata ai settori del commercio.

 

“La Consulta di Distretto, organo formato da tutti i firmatari del protocollo di intesa, ha riconosciuto l’importante lavoro svolto fino a questo momento da parte del Comune di Monfalcone per la realizzazione del progetto, esprimendo la massima fiducia nei confronti dell’Amministrazione capofila e, rilevato che un incarico da affidare a una figura esterna avrebbe comportato un rilevante impegno economico, ha ritenuto opportuno nominare il dott. Andrea Pavano quale Manager del Distretto del Punto Più A Nord Del Mediterraeo, riconoscendogli l’impegno che ha già dimostrato sin dalle prime fasi della creazione del nostro Distretto” – ha rilevato il sindaco di Monfalcone, Anna Maria Cisint. “A differenza di altre realtà che hanno scelto di affidare l’incarico a un soggetto esterno, la nomina di un membro interno all’amministrazione racchiude sia il vantaggio di aver affidato questo delicato incarico a una persona che ha già cognizione di causa sul tema sia, soprattutto, il vantaggio della gratuità, affinchè tutte le risorse che la Regione ha attribuito al progetto vengano impegnate per la realizzazione dello stesso, senza quindi sottrarre fondi per retribuire il Manager. Una scelta condivisa all’unanimità dalla Consulta, a vantaggio di tutte le comunità coinvolte”.

 

Il Distretto del Commercio – sottolinea l’assessore al Commercio, Luca Fasan – in applicazione delle Linee Guida regionali di indirizzo per la costituzione ed il funzionamento dei Distretti del Commercio, deve obbligatoriamente individuare la figura professionale di Manager del Distretto, che deve possedere determinate caratteristiche professionali per far funzionare in maniera efficace i Distretti, e noi questa figura l’abbiamo trovata all’interno dei nostri uffici, accelerando quindi i tempi dell’iter di nomina e consentendoci di cominciare sin da subito con la realizzazione del progetto e con la preparazione dei bandi, che verranno pubblicati già nelle prossime settimane. Al dottor Pavano, che ringraziamo per aver accettato questo incarico a titolo non oneroso, i nostri migliori auguri di buon lavoro”.

 

La nomina verrà formalizzata alla Regione entro il prossimo 29 febbraio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *