• 27 Maggio 2024 11:38

FriuliTv Networking

FriuliTv, MediaEuropa Channel, Carnia WebTv

VILLESSE: TRATTO IN ARRESTO UN CAMPANO PER POSSESSO D’ARMI ILLEGALI

La Squadra Mobile della Questura di Gorizia ha tratto in arresto a Villesse (GO) un 59enne residente nella regione Campania, sequestrando contestualmente numerose armi introdotte illegalmente nel Territorio Nazionale.

Nella mattina del 24 aprile scorso, nel corso di un servizio di pattugliamento sulla fascia confinaria, effettuato nell’ambito dei controlli rafforzati disposti dal Questore del capoluogo isontino, un equipaggio ha notato un’autovettura percorrere a forte velocità la rotonda di Sant’Andrea, per poi imboccare con decisione il raccordo Autostradale.

Prontamente seguita, l’autovettura è stata notata dopo pochissimi minuti uscire dall’autostrada nel comune di Villesse, per poi dirigersi verso un centro commerciale sito poco distante.

Una volta raggiunto, il veicolo è stato sottoposto ad un controllo, nel corso del quale il conducente è apparso notevolmente agitato, insospettendo gli operatori di polizia che perquisendo l’autovettura hanno rinvenuto, occultati nell’abitacolo e nel portabagagli, 6 fucili mitragliatori e 2 revolver, con relativi caricatori e numerose munizioni.

In ragione di quanto emerso, il conducente è stato tratto in arresto e associato presso la casa circondariale di Gorizia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria e le armi rinvenute sono state sottoposte a sequestro penale.

Si rappresenta, infine, che, per i fatti in questione, è stato appena promosso un procedimento penale con conseguente apertura della fase delle indagini preliminari e che vige la presunzione d’innocenza della persona interessata fino a sentenza definitiva di condanna.