• 23 Maggio 2024 1:36

FriuliTv Networking

FriuliTv, MediaEuropa Channel, Carnia WebTv

BOSCAIOLO COLPITO DA GROSSO RAMO NEI BOSCHI DI ARTA TERME

Tra le 10 e le 12 circa la stazione di Forni Avoltri del Soccorso Alpino ha preso parte ad una operazione di soccorso in Bosco Faeit, sopra Piano d’Arta, a quota 900 metri. È qui che un boscaiolo di 55 anni, carnico, ha subito un incidente sul lavoro venendo travolto da un grosso ramo durante i lavori di taglio che stava svolgendo assieme ad altri colleghi. L’uomo, che era ovviamente dotato di casco protettivo, ha subito comunque diversi traumi, tra cui un trauma cranico, ma è sempre rimasto cosciente. La Sores ha attivato la stazione di Forni Avoltri, la Guardia di Finanza e l’elisoccorso regionale. I quattro soccorritori del Soccorso Alpino si sono portati a fare base in località Braides – Alzeri in attesa di eventuale richiesta di supporto al team dell’elisoccorso, che si è reso necessario dopo i primi riscontri sul posto. L’equipe tecnico sanitaria è stata verricellata con cinquanta metri di cavo sul posto, un punto molto impervio e ripido, portando i primi soccorsi al ferito ed è poi stata coadiuvata da altri due soccorritori nel frattempo trasportati in quota sempre dall’elicottero. I compagni di lavoro del ferito avevano preventivamente sgombrato il campo per agevolare le operazioni di soccorso ma, come anticipato, si è reso necessario spostare la barella in un luogo più idoneo alla verricellata d’imbarco e meno ripido, impiegando anche le corde di sicurezza nelle operazioni di traslazione.
Il ferito è stato portato, dopo ulteriore stabilizzazione al campo base, all’ospedale di Udine.