• 27 Maggio 2024 11:29

FriuliTv Networking

FriuliTv, MediaEuropa Channel, Carnia WebTv

L’EDITORIALE. LE FANFARE E BANDE IN CONGEDO SI ESIBIRANNO A UDINE ESCLUSIVAMENTE IL 14 MAGGIO DURANTE LA SFILATA. PERCHE’?

Mi è giunta voce, da un diretto interessato che le fanfare potranno esibirsi esclusivamente durante la sfilata del 14 maggio a Udine e non nei giorni precedenti all’interno del territorio del capoluogo friulano. Le Fanfare in congedo, quelle che la gente e gli Alpini aspettano suoneranno a Palmanova (Taurinense) Buttrio (Tridentina) Codroipo (Cadore) la Julia che a sua volta rappresenta la città di Udine non potrà suonare in nessun luogo della città, né il venerdì, né il sabato. Il Maestro Maresciallo Costa avrebbe voluto concludere la sua esperienza con i Vecj della Julia a Udine, ripetendo il grande concerto in piazza Libertà del 1996. Quasi 800 musicisti che suonano tutti assieme per la gente non è stato concesso nemmeno una deposizione di corona alla caserma Di Prampero. Mi auguro che di dovere provveda nella correzione in corso d’opera. Sarebbe un vero peccato non dare l’opportunità anche agli alpini che hanno prestato servizio nelle varie fanfare di esibirsi dal vivo nella città di Udine nella tre giorni di festa. Questa oggi è la realtà. Magari chi di dovere potrebbe rispondere per chiarire i reali motivi di tutto ciò senza lasciare aperti dubbi amletici.  

Omar Costantini

Direttore FriuliTv